EurActive.it

Home > News > Domani colloqui Nord-Sud Corea, Seul spera in distensione

di Francesco Chierchia | MF-Dow Jones News

Facebook Twitter Linkedin
Domani colloqui Nord-Sud Corea, Seul spera in distensione

08/01/2018 17:33

Ufficialmente i due Governi si incontreranno per parlare dei Giochi invernali in programma il prossimo febbraio a PyeongChang. Il presidente Moon Jae-in vorrebbe allargare il dialogo anche ai rapporti diplomatici e al nucleare. Intanto il Giappone promuove il riavvicinamento intercoreano

Alla vigilia dei colloqui 'ad alto livello' di Panmunjom, Seul sembra fiduciosa nella possibilità che i rapporti diplomatici con Pyongyang possano gradualmente migliorare.

Oggi, infatti, il ministro degli Esteri della Corea del Sud, Kang Kyung-wha, ha auspicato pubblicamente che, oltre alla discussione sulla partecipazione degli atleti del Nord alle prossime Olimpiadi invernali, il vertice di domani possa costituire il primo passo verso un riavvicinamento politico delle due Coree.

"Il Governo - ha affermato Kyung-wha - guarda oltre la partecipazione alle Olimpiadi di PyeongChang per considerare come migliorare le relazioni intercoreane e cercare una collaborazione stretta con la Comunità internazionale per tentare di portare alla denuclearizzazione della Corea del Nord".

Dopo aver convinto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, a dare il via libera per il dialogo olimpico, nelle scorse ore Seul ha registrato un'apertura sulla questione anche da parte del Giappone. Stando a quanto riportato dall'agenzia stampa asiatica Yonhap, la svolta sarebbe arrivata al termine di un incontro tra i rappresentanti per il nucleare dei due Paesi: Lee Do-hoon per la Corea del Sud e Kenji Kanasugi per Tokyo.

"Le due parti - ha sottolineato il ministro degli Esteri - hanno concordato di intensificare gli sforzi diplomatici affinchè la recente apertura alla pace, creata nella penisola da sviluppi come i colloqui di domani per discutere una possibile partecipazione alle Olimpiadi di PyeongChang, si possa evolvere in una risoluzione pacifica del problema nucleare".

Sul tavolo la Sud Corea sembrerebbe poi essere decisa a mettere la questione delle famiglie divise dalla guerra del 1950-53. Ad annunciarlo è stato il ministro per l'Unificazione, Cho Myoung-gyon, sottolineando che sarebbe nell'interesse collettivo discutere "la questione delle famiglie separate e dei modi per alleggerire le tensioni militari".

Le Olimpiadi invernali di PeongChang si terranno tra il 9 e il 25 febbraio prossimo. Nel periodo di svolgimento dei Giochi, peraltro, Seul e Washington hanno annunciato la decisione di sospendere le esercitazioni militari congiunte.





EurActiv Network
Milano Finanza Interattivo © Milano Finanza 2018 Partita IVA 08931350154