EurActive.it

Home > News > Grecia: dopo tre anni ritorna su mercati obbligazionari

di Davide Annarumma | Mf-DowJones News

Facebook Twitter Linkedin
Grecia: dopo tre anni ritorna su mercati obbligazionari

25/07/2017 09:09

Dopo tre anni di 'esilio', la Grecia ritornerà sui mercati obbligazionari internazionali. Dopo le difficili riforme, l'intento è capire se i tempi sono maturi per poter iniziare ad allontanarsi dai prestiti di salvataggio

La Grecia ritornerá dopo tre anni sui mercati obbligazionari internazionali, emettendo uno swap su un bond a scadenza 2019, per estenderne la maturitá al 2022.

Il Paese realizzerá l'accordo domani se riceverá una domanda soddisfacente per il nuovo titolo, ma non sono state ancora determinati nè il prezzo nè le condizioni.

La Grecia non dovrebbe aumentare il suo debito a seguito dello swap.
L'estensione della maturitá è vista come un segnale di fiducia, e un modo per gestire i pagamenti del debito pubblico che scadranno nel 2019.

Le banche che dovranno gestire tale accordo sono Bnp Paribas, BofA Merrill Lynch, Citi, Deutsche Bank, Goldman Sachs e Hsbc.

Atene è fuori dai mercati internazionali sin dal 2010, eccezion fatta per un breve periodo nel 2014. Lo swap viene a seguito della situazione positiva che si è creata tra gli investitori, grazie alla conclusione delle negoziazioni del paccheto di aiuti per il Paese, e la recente revisione al rialzo delle prospettive del debito sovrano.

Standard & Poor's infatti ha confermato il rating della Grecia a B- ma ha rivisto l'outlook a positivo. Gli esperti ritengono che "la ripresa economica, la crescita, le riforme strutturali e il miglioramento della situazione in generale, dovrebbero far ridurre il rapporto debito pubblico/Pil del Paese entro il 2020".

Circa 34 miliardi di euro in titoli di Stato greci sono nelle mani di creditori privati, il 10% dello stock totale.

Il Governo spera che lo swap, insieme ad alcune altre misure simili, possano simboleggiare la fine di otto anni di crisi economica.





EurActiv Network
Milano Finanza Interattivo © Milano Finanza 2019 Partita IVA 08931350154