EurActive.it

Home > News > Regno Unito, governo presenta legge su Brexit
Facebook Twitter Linkedin
Regno Unito, governo presenta legge su Brexit

26/01/2017 15:06

Il governo britannico ha presentato una proposta di legge da sottoporre al Parlamento per avviare il processo formale di uscita dall'Unione Europea. Ma l'opposizione annuncia battaglia

Il governo del premier britannico Theresa May ha presentato il progetto di legge che verrà sottoposto al voto del Parlamento per ottenere l'autorizzazione a far scattare l'articolo 50 del Trattato di Lisbona, lanciando i negoziati per l'uscita dall'Unione Europea. Lo ha annunciato oggi il ministro competente per la Brexit, David Davis.

Il parlamento britannico discuterà il testo tra il 31 gennaio e il primo febbraio. Il documento è composto da due soli articoli e chiede al Parlamento di concedere a May l'autorità di "notificare, in base all'Articolo 50 del Trattato dell'Unione, l'intenzione della Gran Bretagna di uscire dall'Ue". Il dibattito in aula dovrebbe iniziare martedì prossimo per una durata massima di cinque sedute: il provvedimento dovrebbe quindi approdare alla Camera dei Lord entro quindici giorni.

In assenza di indicazioni legislative precise in materia, il voto del Parlamento è stato reso obbligatorio da una sentenza della Corte Suprema nei giorni scorsi. Data l'intenzione del partito laburista di non volersi opporre alla volontà popolare espressa dal referendum, tecnicamente non vincolante, l'esito appare scontato. Tuttavia, l'opposizione ha annunciato di voler presentare degli emendamenti che potrebbero rallentare il corso dei lavori (quattro quelli dei Labour, ben 60 da parte dei nazionalisti scozzesi dell'Snp), senza contare che alla Camera dei Lord il governo non ha di fatto né la maggioranza né il potere di controllare la durata del dibattito. Tutto ciò potrebbe influenzare il calendario già prefissato dall'esecutivo. Il governo punta infatti a iniziare i negoziati con il blocco europeo entro marzo. 

 

 

 

 





EurActiv Network
Milano Finanza Interattivo © Milano Finanza 2017 Partita IVA 08931350154